Autore Topic: Motore boxer  (Letto 1106 volte)

Offline Panteras82

  • Moderatore globale
  • Utente anziano
  • *
  • Post: 4037
    • Mostra profilo
    • http://www.facebook.com/home.php?ref=home#/matteo.garavelli?ref=profile
  • Auto: Renault Laguna 3.0 V6 200cv - BMW 320D 2.0 177cv
Motore boxer
« il: 16 Settembre 2007, 13:57 »
Con questa definizione si indicano i motori a cilindri orizzontali contrapposti nei quali ogni biella è collegata ad un perno di manovella individuale. Alcuni motori policilindrici pur essendo a cilindri contrapposti hanno due bielle che lavorano affiancate su ciascun perno di manovella ma non si tratta in questo caso di autentici boxer ma di motori a V di 180°. I motori a cilindri contrapposti sono caratterizza da un ridotto ingombro in altezza e di un'ottima equilibratura: la loro lunghezza però può in certi casi essere considerevole e l'ingombro trasversale risulta maggiore di quello che si ha con le altre architetture motoristiche.

Sezione di motore boxer AlfaRomeo 33:

Tuning-Italia.it

Motore boxer
« il: 16 Settembre 2007, 13:57 »