Autore Topic: Campanatura e convergenza  (Letto 1503 volte)

Offline Panteras82

  • Moderatore globale
  • Utente anziano
  • *
  • Post: 4037
    • Mostra profilo
    • http://www.facebook.com/home.php?ref=home#/matteo.garavelli?ref=profile
  • Auto: BMW 320D 2.0 177cv - Renault Megane IV Sporter
Campanatura e convergenza
« il: 31 Agosto 2007, 17:41 »
Campanatura:
Ovverosia l'angolo compreso tra la verticale e il piano di mezzeria della ruota, misurato osservando il veicolo davanti e con due ruote in posizione di marcia rettilinea. Ovviamente le due ruote di uno stesso asse devono avere la medesima campanatura. Quest'ultima si considera positiva se le ruote hanno la parte superiore inclinata verso l'esterno e al contrario viene detta negativa se esse hanno la parte inferiore inclinata verso l'esterno. Per ciascuna automobile i costruttori adottano differenti angoli di campanatura che si devono accuratamente rispettare in fase di controllo ed eventuale regolazione della geometria dell'avantreno, pena un peggioramento del comportamento su strada del veicolo e soprattutto una anormale usura dei pneumatici.

Convergenza:
Con questo termine si indica l'angolo formato tra l'asse longitudinale del veicolo e il piano di mezzeria della ruota. Si parla di convergenza positiva quando i piani di mezzeria delle ruote convergono verso la parte anteriore della vettura. La convergenza รจ invece negativa quando i due piani di mezzeria in questione tendono ad incontrarsi posteriormente al veicolo (si parla in questo caso anche di "divergenza"). In genere la convergenza positiva viene adottata nelle automobili con trazione posteriore e quella negativa nelle automobili con trazione anteriore (nelle quali le ruote in un certo senso "tirano" il veicolo e quindi tendono a "chiudersi" anteriormente).

Tuning-Italia.it

Campanatura e convergenza
« il: 31 Agosto 2007, 17:41 »