Autore Topic: INIEZIONE AD ACQUA  (Letto 3868 volte)

Offline Teo_GSI

  • Utente storico
  • *****
  • Post: 7101
    • Mostra profilo
    • http://www.tuning-italia.it
INIEZIONE AD ACQUA
« il: 21 Dicembre 2002, 12:11 »
Aspetta xché forse ho capito male, mi vuoi dire di inserire insieme al combustibile dell'acqua?

Allora se é un discorso di abbattimento delle temperature un ottimo espediente é sicuramente la nebulizzazione di acqua sull'intercooler, come ha di serie le varie Evo o no?

http://www.thefastandc.com
 
ASPIRATO E' BELLO MA TURBO E' DECISAMENTE MEGLIO
CHIAMATELA CON IL SUO NOME 180SX

Tuning-Italia.it

INIEZIONE AD ACQUA
« il: 21 Dicembre 2002, 12:11 »

Offline Dodo

  • Utente esperto
  • ***
  • Post: 2057
    • Mostra profilo
INIEZIONE AD ACQUA
« Risposta #1 il: 21 Dicembre 2002, 15:21 »
Un attimo: quuello che dici tu è un'altra cosa! L'iniezione ad acqua è un sistema che, tramite un ugello, nebulizza l'H2O nel condotto di aspirazione. Così facendo l'acqua viene miscelata all'aria e alla benzina e partecipa alla combustione. In questo modo il potere di assorbimento del calore dell'H2O permette di abbassare le temperature nella camera di combustione, facendo aumentare il limite della detonazione.
Questo sistema è stato studiato prevalentemente per i motori turbo poichè, più degli aspirati, producono maggior calore dei fratelli. Poi se si inizia a elaborare un propulsore sovralimentato bisogna sempre fare i conti con le temperature che aumentano a livelli vertiginosi appena si aumenta la pressione di sovralimentazione.

Il sistema a spruzzo che intendi tu è quello che, tramite un ugello, si spruzza acqua sull'intercooler per abbassare la temp dell'aria! Ottimo e di semplice realizzazione. Quello che intendevo io invece agisce internamente alla camera di combustione.

Ciao

 
PER QUALSIASI INFO: [/color]
email: edrenz@tin.it

Offline Teo_GSI

  • Utente storico
  • *****
  • Post: 7101
    • Mostra profilo
    • http://www.tuning-italia.it
INIEZIONE AD ACQUA
« Risposta #2 il: 21 Dicembre 2002, 15:47 »
Inteso, ma alla fine il risultato é comunque lo stesso o no? abbassare le temperature

http://www.thefastandc.com
 
ASPIRATO E' BELLO MA TURBO E' DECISAMENTE MEGLIO
CHIAMATELA CON IL SUO NOME 180SX

Offline Dodo

  • Utente esperto
  • ***
  • Post: 2057
    • Mostra profilo
INIEZIONE AD ACQUA
« Risposta #3 il: 22 Dicembre 2002, 01:07 »
Certo, lo scopo è lo stesso ma il risultato è molto differente! mentre con il raffreddamento tramite ugello sull'intercooler puoi guadagnare massimo 5-10cv (se li gudagni...) con l'iniezione ad acqua e con l'aumento della pressione di sovralimentazione puoi arrivare a raggiungere 30-40cv! senza incappare in rovinose detonazioni!
Se poi vuoi fare un lavoro con i fiocchi allora monta una centralina di gestione del sustema collegata all'accel, poi installi una doppia eprom sulla centralina originale. Organizzi il tutto in modo che, quando hai il pedale del gas completamente aperto, la ECU del sistema ad acqua e la eprom più spinta della centralina lavorino insieme. Risultato hai un'auto che sfrutta tale sistema solo quando è necessario!

Ciao

 
PER QUALSIASI INFO: [/color]
email: edrenz@tin.it

Offline Teo_GSI

  • Utente storico
  • *****
  • Post: 7101
    • Mostra profilo
    • http://www.tuning-italia.it
INIEZIONE AD ACQUA
« Risposta #4 il: 22 Dicembre 2002, 02:54 »
ok, ma l'affidabilità?

http://www.thefastandc.com
 
ASPIRATO E' BELLO MA TURBO E' DECISAMENTE MEGLIO
CHIAMATELA CON IL SUO NOME 180SX

Offline Dodo

  • Utente esperto
  • ***
  • Post: 2057
    • Mostra profilo
INIEZIONE AD ACQUA
« Risposta #5 il: 22 Dicembre 2002, 11:26 »
L'acqua deve essere nebulizzata almeno al doppio della pressione di sovralimentazione, se è anche di più è meglio, e sicuramente non ti darà alcun problema. Conta che se usi una pressione dell'H2O di 10bar il risultato è perfetto. Infatti nebulizzandosi finemente l'acqua non ha la possibilità di rimanere nella camera di combustione e quindi non può corrodere alcuna parte meccanica.

Se fatto bene il sistema può essere il modo migliore per aumentare l'affidabilità del motore (sia turbo che aspirato)



 
PER QUALSIASI INFO: [/color]
email: edrenz@tin.it

Offline Teo_GSI

  • Utente storico
  • *****
  • Post: 7101
    • Mostra profilo
    • http://www.tuning-italia.it
INIEZIONE AD ACQUA
« Risposta #6 il: 22 Dicembre 2002, 12:15 »
Devo provare a sentire se il mio preparatore esegue questo tipo di interventi

http://www.thefastandc.com
 
ASPIRATO E' BELLO MA TURBO E' DECISAMENTE MEGLIO
CHIAMATELA CON IL SUO NOME 180SX

Offline Teo_GSI

  • Utente storico
  • *****
  • Post: 7101
    • Mostra profilo
    • http://www.tuning-italia.it
INIEZIONE AD ACQUA
« Risposta #7 il: 25 Dicembre 2002, 02:02 »
Ma quale iniezione ad acqua, prima é meglio che sistemo tutte le tubazioni visto che in un colpo solo ho fatto fuori 3 tubi dell'intercooler

http://www.thefastandc.com
 
ASPIRATO E' BELLO MA TURBO E' DECISAMENTE MEGLIO
CHIAMATELA CON IL SUO NOME 180SX

Offline Super5GT

  • Nuovo arrivato
  • *
  • Post: 10
    • Mostra profilo
INIEZIONE AD ACQUA
« Risposta #8 il: 27 Dicembre 2003, 11:55 »
Mi spiegate una cosa? io lo vorrei mettere in pratica ma mi si pongono subito due problemi: Dove trovo la pompa da 10bar e quanto mi costa e di che tipo devono essere gli ugelli per la nebulizzazione e dove trovo anche quelli?
Poi ho sentito che è possibile mettere insieme all'acqua dell'alcool metilico in quantità del 50%... voi che ne pensate?



Modificato da - Dodo il 27/12/2003  22:38:56
 

Offline vertex

  • Utente
  • **
  • Post: 121
    • Mostra profilo
INIEZIONE AD ACQUA
« Risposta #9 il: 27 Dicembre 2003, 12:13 »
Tutti questi discorsi valgono solo per i benzina vero?
 

Offline Streetracer

  • Utente esperto
  • ***
  • Post: 1243
    • Mostra profilo
INIEZIONE AD ACQUA
« Risposta #10 il: 27 Dicembre 2003, 14:24 »
si penso proprio che valga solo per i benzina perchè diesel e acqua sono come cane e gatto cmq non è una cosa così semplice da fare...ci vuole una pompa con i coglioni, ugelli giusti, sede ugello in posizione idonea, il posto per la pompa, serbatoio dell'acqua apposito, centralina supplentare, modifica centralina "originale" e vari collegamenti tra le due centraline ma soprattutto una taratua da manuale...altra cosa...io ne ho sentito parlare spesso di questo sistema ma incrementi all'ordine di 30-40 cv mi sembrano moltissimi!
tu dodo l'hai mai provata e montata di persona?

Offline Super5GT

  • Nuovo arrivato
  • *
  • Post: 10
    • Mostra profilo
INIEZIONE AD ACQUA
« Risposta #11 il: 27 Dicembre 2003, 22:07 »
Eh si incrementi di quel genere sono tanti, però anche fossero 5-10 cavalli si potrebbe valutare questa modifica, in fondo non si butta mai via nulla...
 

Offline Dodo

  • Utente esperto
  • ***
  • Post: 2057
    • Mostra profilo
INIEZIONE AD ACQUA
« Risposta #12 il: 27 Dicembre 2003, 22:40 »
quote:

Mi spiegate una cosa? io lo vorrei mettere in pratica ma mi si pongono subito due problemi: Dove trovo la pompa da 10bar e quanto mi costa e di che tipo devono essere gli ugelli per la nebulizzazione e dove trovo anche quelli?
Poi ho sentito che è possibile mettere insieme all'acqua dell'alcool metilico in quantità del 50%... voi che ne pensate?

Uno la pompa da 10bar la puoi trovare da un negozio di giardineria, secondo gli ugelli puoi sentire direttamente nello stesso negozio.
Ti consiglio vivamente di mettere una serie di tubi al teflon unitamente ad un pressostato che fa muovere la pompa quando la pressione della turbina arriva ad un determinato momento (esempio 1,0bar) e continua ad iniettare acqua fino al livello massimo della sovralimentazione.
Ovviamente puoi anche optare (oltre che per il pressostato) anche per un interruttore all'interno dell'abitacolo.
Per il misto acqua metanolo meglio lasciar stare visto che il metanolo tende a far aumentare la temperatura all'interno della camera di scoppio per via della sua qpartecipazione alla combustione. Io il metanolo te lo consiglio per un intercooler ad acqua più che ad una iniezione ad acqua nel motore.
Sull'ic aumenta l'assorbimento del calore da parte del sistema ma nella miscela con la benzina aumenta il potere detonante della stessa.

Ciao

PS: mi sono sbagliato nell'inserire il mess ecco perchè ti risulta "modificato da Dodo".

PER QUALSIASI INFO: [/color]
email: edrenz@tin.it

Offline Dodo

  • Utente esperto
  • ***
  • Post: 2057
    • Mostra profilo
INIEZIONE AD ACQUA
« Risposta #13 il: 27 Dicembre 2003, 22:45 »
In passato ho provato un'auto con tale sistema e vi garantisco che gli incrementi si sentono eccome!
Inoltre l'aumento dei cavalli NON deriva da tale sistema ma dal fatto che si ha la possibilità di poter AUMENTARE LA PRESSIONE DI SOVRALIMENTAZIONE senza incorrere nella detonazione! Ecco il motivo di elevati aumenti. Per esempio una Lancer EVO VII con un sistema del genere riesce ad arrivare alla pressione di 1.65bar di picco e 1.35bar di regime! La stessa lavora con una pressione di max 1.2-1,3bar di picco e 1.1 bar di regime. Bisogna dire anche che la modifica è avvenuta anche grazie ad una centralina sostituiva che inibiva il limitatore di pressione posto 1.3bar.

Il sistema è valido e molto redditizio. Inoltre ho dato una mano a montarlo ad un ragazzo oltre che averlo provato su un'auto turbo (per la precisione su una Punto Gt).

Ciao
PER QUALSIASI INFO: [/color]
email: edrenz@tin.it

Offline Dodo

  • Utente esperto
  • ***
  • Post: 2057
    • Mostra profilo
INIEZIONE AD ACQUA
« Risposta #14 il: 27 Dicembre 2003, 22:46 »
Sui diesel può essere montato ma di guadagni non ne porta molti visto che il propulsore lavora solamente per autocombustione della miscela (in modo spontaneo) e non comandato.

Ciao
PER QUALSIASI INFO: [/color]
email: edrenz@tin.it