ford escort rs cosworth executive imperialblau
Anno: 2021 Potenza CV: 463 a settembre 2000
   
Informazioni proprietario:

MadMike   Style  
aBBusoland: Salerno e Costiera amalfitana, villone con piscina-laguna in collina. Provincia: Salerno
Età: 50 madmikestyle@hotmail.it
   
Modifiche effettuate: :

Modifiche esterne: Il *MadMikeStyle* prevede poche, semplici e mirate modifiche estetiche, garbate, gradevoli, stradali ed anche artigianali, non copiate da nessuno ma ...copiate da molti, che hanno fatto diventare questa mia Cindy Cosworth la prima nel suo genere in itaglia, in un bel periodo ancora digiuno di "cultura tuning" e raduni. In un periodo ancora "genuino" senza lignoranza presuntuosa dei truzzi di paese, senza lecchini della redazione di Elaborare disposti a tutto per farsi fare un articolo pieno di balle galattiche sulla loro bagnarola. Senza i fessacchiotti che, con le loro utilitarie truzzate e rumorose, attirano facilmente gli sbirrazzi e sputtanano il nostro settore e leccano chi ha la macchina più grande. Senza le "macchine di plastica" tuningate con un paio di lucine blu, unantenna finta ed un alettone buffo ed economico ...e semmai i peluches dentro.
Unepoca senza invidiosi ed inutili "moderatori" dei forum di cartapesta, senza gelosi ri paese, senza critici alle spalle, tutta gentarella che scrive sui vari forum limitati dellitalietta nostra. """bei tempi andati"""

Dal 4 marzo 1994 fino al 20 settembre 2000 Cindy è rimasta unica nella sua categoria "soft tuning", i numerosi confronti in varie zone ditaglia le hanno sempre dato ragione. Dopo 6 anni di onorato servizio e dopo aver raggiunto la ragguardevole pauer "stradale" di 463 cv affidabilissimi con 1.8 bar della sua Garrett T5 ibrida (solo 4 iniettori e senza NOS) Cindy è stata messa in pre-pensionamento (per ora) per lasciare spazio ad altri progetti *ben* più gro$$i ed ambiziosi... e per continuare così lo skiattamento degli invidiosi ri paese.

Modifiche interne: Su Cindy ho iniziato le modifiche nel 1994, quando molta gente dei raduni odierni era ancora allasilo ....e quando i 1000 cataloghi con 1000 pezzi tuning (e truzzing) manco esistevano. Quindi, come sempre, poche modifiche ma buone : verniciatura imperialblau completa di plancia e particolari del cockpit, nessuno aveva avuto stidea, sostituzione e modifica di leveraggio e pomello cambio, 3 strumenti aggiuntivi nel vano sottostereo, altri 3 display digitali per il motore al di sopra della plancia, poggiapiedi completo in alluminio sparco, sostituzione pannelli porta con quelli dellEscort MK6, tasche laterali modificate per far posto a 2 woofers da 16cm, sostituzione mensola posteriore per agganciare uno dei 2 sub Infinity da 28, kit baule a neon blu di prima generazione, tedesco, by Foliatec, nessuno aveva labitacolo illuminato e fino al 1998 ai raduni italioti non maveva ancora copiato nessuno.
Sempre avanti alla massa : ad esempio il contagiri "SportComp" by AutoMeter lho comprato nel 2001 quando ad Indialantic (Florida) ho avuto per 2 anni una piccola villetta da 130.000$. Mi misi in società con Bob di ActionPerformances per import di materiale elettrico e meccanico, lo pagai 205 $ contro gli oltre 500 Euro di Simoni Racing...

Modifiche motore: Abbastanza e ben mirate, perché Cindy rimanga una vettura stradale, gestibile e non da corsa. Non bisogna per forza sostituire tutto in un motore già prestante come il Cosworth, spendendo semmai una bella cifra... Oggi, nel 2011, dopo 5 anni di inutilizzo, ho deciso di cambiare anche albero motore, bielle, farfalla, elettronica, di nuovo lo scarico ed il collettore daspirazione.
Le mie top modifiche sono state effettuate in un paesello salernitano che ti mette bastoni tra le ruote quotidianamente e ti minimizza tutto, in quanto povero di tutto ciò che abbiamo noi attivi e dinamici, paesello di poveracci invidiosi e gelosi chiamato sala conzolìna (SA).

Impianto Audio: Cindy è una vettura stradale, quindi necessita di audio al top : circa 1000 Watts di Pioneer, Infinity, Coral & Audison : il meglio del meglio per MadMikeStyle nel 1999.

Assetto: 1996 :
4 gruppi completi Bilstein gr.A ex Jolly Club (Gianfranco Cunico) del C.I.R. 1996 (son proprio loro!)
1 barra antirollio anteriore maggiorata Eibach.
sostituzione di tutti i silent blocks con altri torniti e ricavati artigianalmente dal pieno di teflon, prima ancora che arrivassero i Powerflex.
4 supporti ammortizzatori modificati con specifiche rally da gr.A.
camber anteriore + aperto.
1 barra duomi anteriore Omp maggiorata in alluminio.
...il tutto per rendere lassetto pietrificato e lavantreno "sincero", e le curve della nostra schifosissima Salerno-Reggio lhanno sempre dimostrato.
Per concludere : 4 cerchi TecnoMangnesio 9x17 usati anche nel Porsche Cup, aBBusivi ed ovviamente "non" omologati in questo paesùcolo legislativamente arretrato che si chiama itaglia... Ovviamente, per tale motivo, i miei cerchi NON omologati a libretto... sono semplicemente perfetti per lestetica ed il funzionamento dinamico della vettura, di anno in anno e di km in km!!!
Ah, quanto stiamo indietro... e quanto lo resteremo con le nostre amatissime FdO che aggravano sempre più questarretratezza!
   
Misura e Marca pneumatici:   245/40-17 Yokohama AVS Sport (2001) o Pirelli P-Zero Asimmetrico.
Prestazioni: Accelerazione:
con 2.2 bar e limpianto stereo completo 4.7 secondi
Velocità massima:
con ruote da 17 (abbusive ed illegali in questa italietta arretrata...) : 272 Kmh
Foto:

Tuning-Italia.it non è responsabile del contenuto dei testi e delle immagini in questa sezione.
Per segnalazioni conttattare il Webmaster